Beauty case da aereo…

Cosa porto con me in aereo?

Con cosa mi distraggo?

Molte di voi mi hanno chiesto non solo cosa metto nel mio beauty ma anche come passo il tempo quando devo affrontare molte ore di volo.

Ho deciso di rispondere a tutte le vostre domande in questo post.

Con me porto una semplice Pochette porta trucchi trasparente. 

All’interno di questo beauty inserisco le cose che per me sono essenziali durante un volo di molte ore.

Per prima cosa metto lo spazzolino da denti, da viaggio, e il dentifricio. 

 

Ho messo questa foto perché io uso questo ma potete usare qualsiasi marchio, alla fine uno vale l’altro. L’importante che sia piccolo o pieghevole, per questioni di spazio.

Ho notato che in molti negozi simili ad Acqua&sapone e Tigotà vendono dei kit da viaggio già completi di spazzolino, dentifricio, collutorio, crema per il viso e per le mani. Se non avete preferenze di marchi potete optare per questi.

Poi è la volta della crema idratante. A me si secca tantissimo il viso, a tal punto da dover applicare la crema più volte. E’ molto importante l’idratazione sull’aereo. 

Questa è la crema che uso io. Mi trovo molto bene perché idrata davvero e mi fa sentire il viso fresco. 

Porto con me anche le salviette struccanti, come vi ho detto nel precedente post quando devo affrontare molte ore in aereo mi trucco pochissimo. Applico una crema colorata, mascara e matita. Ma non mi piace, comunque, rimanere truccata e quindi porto con me le salviette perché sono comode e struccano con facilità. Uso le salviette della Fria. Mi trovo bene e non bruciano assolutamente. Di solito ho un bruttissimo rapporto con le salviette struccanti perché mi bruciano gli occhi e il viso. Con queste invece non ho riscontrato problemi anche se per struccarmi le uso solo in situazioni di emergenza, come appunto un viaggio in aereo. 

Fazzoletti di carta, ne ho sparsi in quantità nello zaino. Non sono mai abbastanza! Qui è inutile che vi metto la foto, no?!

Per quanto riguarda il make-up in aereo porto pochissimo, tutto il resto lo metto nella valigia da stiva. Quantità infinita di trucchi!

Sull’aereo porto la crema colorata, mascara e matita nera. Non aggiungo altro. Il mio mascara preferito è il Better than Sex di Too Faced, lo adoro! Questo ve lo consiglio assolutamente se vi piace avere delle ciglia lunghe e folte. Io ho il formato da viaggio quindi non occupa nemmeno molto spazio. 

Per quanto riguarda la crema colorata uso la BB Cream Garnier. 

Per la matita non ho una preferenza, in questo periodo sto usando Colossal Kajal di Maybelline e mi trovo abbastanza bene. Dura molto e il nero è inteso, come piace a me. 

Questi sono gli unici trucchi che porto con me in aereo. Non porto nient’altro perché mi piace rimanere molto leggera in viso.

Per finire, all’interno del mio beauty, porto un burrocacao. Le labbra si seccano tantissimo quindi cerco di applicarlo molte volte durante il volo. Non ho un burrocacao preferito ma in questo periodo sto usando quello equilibra all’aloe. 

Questo è tutto ciò che metto nel mio beauty da aereo. 

Molte di voi mi hanno chiesto come faccio a non annoiarmi quando devo affrontare molte ore di volo. Come ho già risposto ad alcune di voi, io in aereo non riesco a dormire. Ho provato anche con la valeriana e la melatonina, ma niente! Ho un sonno molto leggero quindi potete immaginare che con tutte quelle persone non è proprio facile per me prendere sonno. Riesco a dormire a tratti, mezz’oretta alla volta, quindi per non annoiarmi porto come alcune cose.

Con molte compagnie, come Alitalia, ci sono parecchi film da vedere e quasi sempre nuovi. Durante l’ultimo volo di nove ore ho visto almeno quattro film! Quindi già questo potrebbe essere un passatempo se amate questo  genere di intrattenimento. Per non incorrere in spiacevoli inconvenienti, come il non-funzionamento dello schermo ( a me non è mai capitato ma ad alcuni sì), avevo preventivamente caricato sul mio iPad diversi film e qualche puntata delle serie tv che seguo, ma non c’è stato bisogno di usarlo. 

Amo leggere, non vado mai da nessuna parte senza portare con me il mio Kobo. E’ la mia coperta di Linus. Anche sull’aereo mi ha fatto molta compagnia. Se vi piace leggere è un buonissimo modo per passare il tempo.

Potete portare con voi delle riviste, cruciverba, fumetti oppure giochi elettronici. In sostanza vi consiglio di portare con voi tutto ciò che vi piace e che possa distrarvi dal dover passare molte ore seduti e in volo. Altrimenti passereste tutto il tempo a guardare l’orologio e vi posso assicurare che il vostro viaggio diventerebbe un inferno!

Spero di aver risposto a tutte le vostre domande, per qualsiasi altra domanda scrivetemi utilizzando la sezione contatti oppure tramite instagram!

Questo articolo non è frutto di una collaborazione ma i prodotti citati sono quelli che utilizzo quotidianamente, comprati da me.