MA QUANTO FA BENE FARE UNA DOCCIA

Esiste un legame tra pulizia del corpo e della mente.

 

Secondo una ricerca condotta dall’università di Toronto la doccia non serve solamente a ripulire il corpo, o per una questione di igiene. Ma serve anche a riorganizzare i nostri pensieri. Lavarsi corrisponde ad un reset della mente.

Cancelliamo i nostri dubbi e focalizziamo meglio i problemi. Durante la doccia diventiamo più sicuri di noi stessi.

 

Secondo queste ricerche sotto la doccia diventiamo più creativi e più ingegnosi.

Sotto la doccia ci troviamo in un ambiente rilassante e confortevole, così facciamo vagare la mente senza distrazioni.

Soprattutto le persone introverse, riescono ad esprimersi con più facilità senza farsi influenzare o distrarre dalle opinioni degli altri.

Ci ritroviamo in un contesto simile a quello meditativo. Molti studiosi affermano di utilizzare la doccia proprio per farsi venire le idee.

 

 

Ma quante volte dovremmo fare la doccia?

 

Non è nociva l’acqua ma i prodotti che usiamo. Sono pieni di parabeni, agenti chimici e profumi che agiscono in maniera aggressiva sulla nostra pelle. Secondo alcuni studi ci si dovrebbe lavare ogni due giorni.

Per quanto mi riguarda devo fare la doccia ogni giorno e d’estate anche più volte al giorno, ma per la nostra pelle non è il massimo.

 

Secondo questo studio, pulire il corpo in continuazione con prodotti chimici elimina il film protettivo della nostra pelle esponendoci ai batteri.

Infatti, se come me non potete fare a meno di farvi la doccia ogni giorno, noterete che la vostra pelle è secca e l’unico modo per renderla morbida è usare creme idratanti.

 

Ovviamente è impossibile stabilire quante docce dovremmo fare, perché dipende da diversi fattori. Per esempio se facciamo sport, ma anche da cosa mangiamo.

Infatti se abbiamo un’alimentazione sana, che limita le proteine animali, riduciamo il nostro odore.

 

Tutto questo è valido anche per i capelli. Lavare i capelli senza utilizzare prodotti chimici li renderà più forti.

Se siete curiose fate questo esperimento. Provate a farvi lo shampoo solo con prodotti naturali, vedrete che dopo un periodo di assestamento i capelli saranno più corposi e sani.

 

 

 Shampoo fatto in casa

 Vi scrivo una facile ricetta. Questo shampoo serve a pulire bene i capelli e la cute e a rendere i capelli lucidi.

Ingredienti:

  • 1 cucchiaio di bicarbonato
  • 1 cucchiaio di aceto
  • 2 cucchiai di acqua tiepida
  • olio essenziale (per la profumazione)

 

Preparazione:

Potete usare un flacone vuoto di shampoo, dopo averlo lavato accuratamente, versate all’interno l’acqua tiepida, il bicarbonato e l’aceto. Agitate e utilizzate subito. Potete risciacquare i capelli con un po’ d’acqua e olio essenziale per profumare i capelli.

 

Se provate questo esperimento fatemi sapere il risultato.