GARNIER OLIA

Fino a un paio di anni fa coloravo molto spesso i miei capelli.

Ho scoperto la passione per il beauty da piccola e amavo colorare i capelli. Nessuno era così coraggioso da affidarsi alle mie mani e lasciarmi sperimentare e ne hanno fatto le spese i miei capelli.

Da circa cinque anni non li coloravo più, avevo deciso di farli crescere e di lasciarli del mio biondo cenere naturale, ma dopo tutti questi anni mi sono stancata di vedermi sempre con lo stesso colore ed è venuto in mio soccorso Garnier Olia.

Volevo dare una rinfrescata al biondo, vedermi cambiata ma non troppo, un biondo più luminoso e intenso.

La differenza con le altre colorazioni è molto importante: Olia è una colorazione permanente senza ammoniaca attivata dall’olio.

La caratteristica più importante è il profumo. Non puzza assolutamente, ma anzi la profumazione è piacevole. Copre completamente i capelli bianchi. Ed è stato formidabile dopo la piega vedere i miei capelli di solito molto fini e secchi, più corposi e morbidi.

Con Garnier Olia ho raggiunto assolutamente il mio scopo.

I miei capelli adesso sono di un biondo intenso e luminoso.

 

APPLICAZIONE E RISULATO FINALE

La confezione contiene tutto il necessario: rivelatore in crema Olia, crema colorante Olia, ampolla per mescolare e applicare il colore, balsamo Luce&Seta, un paio di guanti e le istruzioni.

 

 

Preparare la miscela da applicare è davvero facilissimo. Indossate i guanti, appoggiate l’ampolla nell’apposito spazio che trovate nella confezione, in modo che non cada mentre miscelate il tutto.

 

 

All’interno dell’ampolla mescolate il rivelatore e la crema colorante.

 

 

Riavvitate l’ampolla e agitate per 30 secondi.

 

 

Ogni passaggio è spiegato perfettamente sulle istruzioni.

 

 

Prima di procedere all’applicazione del prodotto vi invito a fare il test delle allergie.

Togliete gli orecchini e applicate dietro l’orecchio con un bastoncino di cotone un po’ di colore non miscelato (Crema colorante Olia – 2).

Richiudere accuratamente il prodotto per riutilizzarlo dopo.

Aspettate 48 ore senza lavare né coprire la pelle in cui avete applicato il colore.

Se durante questo periodo constatate delle reazioni anomale come prurito o arrossamento, non fate la colorazione.

 

Dato che era la prima volta che coloravo i capelli ho applicato il colore sui capelli asciutti in radice, lunghezze e punte, e l’ho lasciato in posa per 30 minuti.

Se avete colorato i capelli di recente con una tonalità simile o se dovete coprire solo la ricrescita applicate il colore solo in radice e lasciatelo in posa 20 minuti, poi distribuite il prodotto anche sulle lunghezze fino alle punte e lasciatelo agire per altri 10 minuti.

 

Passato il tempo di posa prima di risciacquare i capelli, massaggiate il prodotto, indossando sempre i guanti.

Bagnate leggermente i capelli e continuate a emulsionare il colore. A questo punto potete sciacquare abbondantemente i capelli, finchè l’acqua non diventa limpida. Adesso applicate una noce di balsamo Luce&Seta Olia e lasciate agire per 3 minuti.

 

 

Sciacquate accuratamente i capelli.

Il balsamo è riutilizzabile, quindi conservatelo per le prossime volte.

A questo punto potete procedere con la piega.

 

Le mie considerazioni sono assolutamente positive.

I capelli sono morbidi e setosi.

Consiglio Garnier Olia a coloro che vogliono un colore luminoso, brillante e da poter fare da sole comodamente a casa.

Scopri di più su Garnier Olia

Ed ecco il risultato finale!

 

 

Garnier Olia 2017